OPERAZIONI DI FINE SETTIMANA

Salve :-),
 
Oggi dopo un bel po di tempo riporto sul mio blog la descrizione di due operazioni effettuate sul mercato valutario, aperte e chiuse in giornata. Come sempre l’apertura delle mie operazioni sono il risultato di una logica ciclica correlata da alcuni strumenti tecnici e grafici per ottimizzare l’entry e aumentare le probabilità di successo.
 
NZD-USD
Iniziamo dal cambio dollaro neozelandese Vs dollaro statunitense. In mattinata ho aperto una operazione di vendita, in quanto, secondo la mia analisi ciclica, il prezzo era posizionato nel quarto ciclo giornaliero ovvero in una fase di mercato in cui il prezzo DOVREBBE scendere. L’entry è stato ottimizzato in seguito all’analisi dei sottocicli individuati sul timeframe a 15 min, in seguito ho aperto la posizione al di sotto del open price. Il prezzo è andato inizialmente a target ma successivamente ha invertito il trend e con una sola candela oraria ha assorbito tutta la discesa precedente, segnalando una situazione particolare secondo la mia analisi ciclica.
EUR-GBP
La seconda operazione è stata un buy sul cambio euro Vs sterlina britannica, dove il prezzo era in piena fase rialzista, ovvero alla partenza del secondo ciclo giornaliero. Prima di partire al rialzo, il prezzo era congelato in una piccola fase di congestione. Per aumentare le probabilità di successo l‘entry è stato effettuato sia al di sopra della media che intercetta il ciclo giornaliero, sia sull’open price.
Buon fine settimana a tutti 🙂.

Lascia un commento